PINOCCHIO IN VERSI

Un falegname se ne stava in ozio Seduto su una panca, nel negozio; un falegname? Che dico! Un maestro che modellava il legno in modo destro. Ripreso fiato pensò cosa fare: con un legno si mise a lavorare. Ma quel legno sembrava spiritato, già faceva più versi di un...

I GIORNI DELL’ESODO

Tre voci: Guido, Bruna, Franco PARTE PRIMA: Prima dell’Esodo GUIDO 1 Nel 1952 il tempo si sbriciolava ormai con le molliche di pane raffermo sulla tavola della cucina e le donne lo spazzolavano nervosamente a colpi di saggina insieme alla polvere del focolare. Le...

LA NEVE DI MAGGIO

DA CITTÀ E RELAZIONE (1959 – 1960) VERSO MONGHIDORO In terra d’altri, evaso, sto con uomini che hanno stivali alti fino alla coscia e giacconi predati ai tedeschi, morti in questo settore di ex~linea gotica; le castagne scoppiano sulle pietre del focolare il 20...